METRICHE PER QUANTIFICARE INVESTIMENTI NELL’ECONOMIA REALE

Pubblicato da Garnell | settembre 15, 2017 | Partnership

UNA PARTNERSHIP TRA GARNELL E FONDAZIONE CA’ FOSCARI
NELLA VALUTAZIONE DELL’ULTRARENDIMENTO

L’accordo siglato da Garnell con la Fondazione Università Ca’ Foscari – ente strumentale dell’Ateneo veneziano impegnato nell’ambito della Terza Missione – ha come obiettivo l’elaborazione di un metodo di valutazione trasparente e sintetico degli impatti ambientali, sociali e di “buon governo” della propria attività d’investimento.

La ricerca prevede lo sviluppo di un set di metriche che consentano di misurare i benefici non monetari degli investimenti nell’economia reale – ciò che Garnell ha sintetizzato nel concetto di ultrarendimento –  fornendo una valutazione qualitativa e quantitativa degli stessi in termini di sostenibilità economica, ambientale e sociale, con una particolare attenzione alle ricadute dirette sul territorio.

Gli indicatori elaborati rappresenteranno uno strumento fondamentale per supportare advisor e gestori nell’identificazione d’investimenti che mirino alla creazione di un adeguato valore per l’investitore e per la società civile nel suo complesso e permetteranno all’investitore/risparmia-attore finale di comprendere in maniera immediata ed efficace la sostenibilità e le ricadute non economiche dei propri investimenti

Lo studio, coordinato dalla professoressa Chiara Mio con il coinvolgimento di un team di professori e ricercatori dell’Università Ca’ Foscari e di professionisti di Garnell, rappresenta per l’Università la realizzazione della famosa Terza Missione, laddove partnership istituzionali danno vita a progettualità di ricerca applicata – come quella portata avanti dall’Università di Venezia con Garnell – e i mondi della ricerca e delle imprese lavorano insieme per lo sviluppo ed il progresso del territorio

Il set di metriche consentirà di misurare l’impatto dei fondi gestiti da Garnell nell’ambito di:

  • Comunità e Stato: valutazione degli impatti dell’attività delle imprese partecipate sulle condizioni economiche dei propri stakeholder e sui sistemi economici a livello locale, nazionale e globale.
  • Cultura della responsabilità: valutazione degli impatti dell’attività delle imprese partecipate sui sistemi sociali in cui opera in relazione a lavoro, diritti umani/sociali, società e responsabilità di prodotto.
  • Ecosistema e Ambiente: valutazione degli impatti dell’attività delle imprese partecipate sui sistemi naturali, ecosistema, terreni, aria e acqua.

Gli indicatori elaborati con Ca’ Foscari costituiscono un elemento sostanziale del progetto avviato in collaborazione con Slow Food Italia su Agrifood One, il fondo di investimento destinato a promuovere e a valorizzare le piccole e medie imprese italiane, attive nel settore agroalimentare, con l’obiettivo di sostenere processi virtuosi di crescita e di potenziare il Made in Italy sui mercati esteri.

La collaborazione con Ca’ Foscari rappresenta un elemento di proficua, fondamentale contaminazione tra il mondo accademico e della ricerca e Garnell in una concezione della finanza che torna ad essere, con la responsabilità e la consapevolezza degli investitori, quello di architettura dei fini.

 

Aggiungi un commento

* Si prega di compilare correttamente tutti i campi